VELA VEGA

Il PermaCulturaOstello

Una villa sul mare, appena dietro le dune, nel mezzo di un fertile e variegato giardino di permacultura. Eventi di danza, lezioni di yoga e progetti artistici si svolgono sull'ampia terrazza.


Accogliamo giovani o anziani, soprattutto viaggiatori singoli, ma naturalmente anche coppie o famiglie. Chiunque visiti VELA VEGA è cordialmente invitato a partecipare alla nostra vita comunitaria e a contribuire a dare forma a questo progetto, anche per un breve periodo. Viviamo nella e con la natura, la rispettiamo e la proteggiamo e vogliamo vivere il più possibile senza plastica.

Noi di VELA VEGA vorremmo regalare a tutti i viaggiatori e partecipanti ai workshop una casa per tutta la durata del loro soggiorno, un luogo di esperienza e benessere. Dolce vita con anima e corpo! 

Prenotazioni

Tutti noi abbiamo un'agenda fitta di impegni e poco tempo. Ecco perché ottimizziamo costantemente la nostra homepage per semplificarvi la vita. Con il nostro strumento di prenotazione online, potete prenotare la vostra vacanza con noi in modo ancora più semplice e veloce. Se avete difficoltà a telefonare durante il giorno o preferite fare tutto in modo digitale, potete effettuare la vostra prenotazione direttamente sul nostro sito web in qualsiasi momento, con un solo clic.

Permakultur Hostel Sizilien

 Qui puoi vivere lo sviluppo di Vela VEGA e dei suoi progetti. Vorremmo anche presentarvi la bellezza della Sicilia e soprattutto della piccola città di Licata. 

 La Vela VEGA è stata costruita nel 1975 e infine completata nel 1986. L'ho acquistata nel 2021 come "Villa Patrizia", dal nome della figlioletta defunta del precedente proprietario. Ha una superficie abitabile di 400 mq, che si suddividono in 10 vani e 5 bagni. 

 Licata, la sonnolenta città di mare, dal fascino imperfetto. Qui la vita si svolge ancora come 50 anni fa, come immersi nel passato. 

 La permacultura farà parte del progetto Vela VEGA. Curato da mio figlio, vogliamo progettare il giardino di 2000 mq per renderlo autosufficiente. 

 Nella splendida terrazza della villa con vista sul mare si svolgeranno laboratori e serate danzanti. Tutti coloro che hanno idee e vogliono contribuire a dar loro forma sono cordialmente invitati. 

L'idea alla base del progetto

La mia storia


Per 7 anni non ho avuto una casa mia - ho vissuto sulle barche, lavorato come skipper, esplorato il Mediterraneo e attraversato l'Atlantico due volte, sfidando molte tempeste. Ad un certo punto, però, il desiderio di una casa è diventato schiacciante: per mantenere più contatti sociali, per creare qualcosa di mio, per avere una base e per poter finalmente ballare di nuovo il Tango Argentino. Tuttavia, non potrei più immaginare di vivere da sola e quindi non vedo l'ora di vivere insieme in una comunità. Mio figlio mi sostiene in questo, anche se, a differenza mia, non vive a VELA VEGA tutto l'anno.

Insieme invece che da soli 

Ho sempre detto che quando ne avrò abbastanza di navigare, mi piacerebbe aprire un ostello da qualche parte nel mondo. Tra un viaggio e l'altro, ho spesso soggiornato in uno di essi e ho anche lavorato in uno alle Bahamas. Mi è piaciuto molto stare insieme, conoscere le persone e la loro cultura da tutto il mondo. Dare loro una casa per un breve periodo nei loro viaggi, ascoltare le loro storie, cucinare con loro, ballare - semplicemente divertirsi.

Eco-logico


Abbiamo solo questo mondo - con tutte le sue bellezze, risorse, problemi e soluzioni. In tutti gli anni in cui ho viaggiato, ho cercato di mantenere la mia impronta ecologica il più piccola possibile. Ho evitato di volare e invece ho navigato.  Ora voglio continuare questo e sviluppare VELA VEGA in un progetto di permacultura sostenibile. Per fare questo, stiamo creando un giardino autosufficiente, dotando l'ostello di pannelli solari e il nostro sistema di trattamento delle acque, e puntando a vivere il più possibile senza plastica. Mio figlio disegnerà questo progetto. 

La mia visione 


Lontano dallo stress della vita quotidiana, viviamo in un'oasi ecologica verde direttamente sul mare, che offre spazio per lo sviluppo e la pace. Vogliamo creare un concetto alternativo di vita in cui gli ospiti dell'ostello vivono insieme ai partecipanti e agli animatori dei workshop e ai nostri volontari, sperimentando così una diversa convivenza. L'incontro e lo scambio sono molto importanti per noi.  Vogliamo dare a tutti i viaggiatori e ai partecipanti ai workshop una casa per tutta la durata del loro soggiorno; un luogo di esperienza e di benessere. 

La VEGA














Perché il progetto si chiama "Vela VEGA"?
Ebbene, "Vela" si ispira al mio arrivo in questo posto. Sono venuta qui in barca a vela, un mezzo di trasporto che assomiglia a una villa e quindi l'ho trovato molto appropriato. "VEGA", invece, è la nave su cui ho trascorso molto tempo negli ultimi 7 anni, una bellissima nave classica in legno del 1930. Dal 2022 verranno proposti viaggi di Pilates anche su VEGA.